dieta

La dieta facile esiste?


Quando comunemente si pensa alla dieta vengono subito in mente mesi di sacrifici e di stress. Il dover pesare ogni cibo e dover contare ogni singola caloria è indubbiamente faticoso e non si pensa mai che possa esistere una dieta facile. Tuttavia questo non è l’unico problema: le diete ipocaloriche sono caratterizzate da un lungo decorso che spesso termina con un rapido recupero del peso, non appena si torna ad un normale apporto calorico.


Perché le diete ipocaloriche non funzionano?


Si è dimostrato che le diete ipocaloriche, in cui si pesa ogni alimento e si mangia appunto di meno, provocano un rallentamento dei consumi energetici dell’organismo. Questa è una risposta naturale legata “all’intelligenza” intrinseca del corpo che per sopravvivere alla “carestia” di cibo mette il sistema in allarme, ottimizzando e catturando ogni singola caloria ingerita e rallentando i consumi. Questo fatto è responsabile del dimagrimento che tuttavia gradualmente si fa sempre lento e difficile. Come se non bastasse, al termine della lunga e faticosa dieta piena di privazioni, una volta raggiunto l’obiettivo la persona torna a mangiare normalmente, ma purtroppo nella maggior parte dei casi il peso viene recuperato… A volte anche con gli interessi. Questo accade perché l’organismo ragiona in termini evolutivi e vuole sopravvivere, per cui rimane in allarme e la sua “intelligenza” intrinseca dice al corpo stesso di mettere tutto quello che mangia da parte e di fare delle belle scorte (di grasso) perché non si sa mai… potrebbe tornare una nuova “carestia”.





Ecco come perdere peso in modo corretto: la dieta facile

La buona notizia è che la scienza dell’alimentazione è andata avanti e oggi è possibile dimagrire senza un controllo stretto delle calorie assunte e senza lo stress e i sacrifici di una dieta in cui occorre pesare ogni cibo. Più che il conteggio delle calorie è importante:
- la corretta distribuzione dei pasti nel corso della giornata;
- preferire cibi con basso indice glicemico e insulinemico;
- armonizzare i pasti e le attività secondo i ritmi circadiani;
- mangiare cibo di qualità.
Tramite questa dieta facile è possibile perdere mediamente 4 kg in 2 settimane:
- senza pesare nulla
- senza recuperare il peso al termine
- senza perdere massa muscolare e ossea
Questo tipo di dieta facile viene attentamente personalizzata sulla base dei gusti individuali per poter così dimagrire mangiando i cibi giusti che rispettino anche il palato di ognuno.


Come trattare le malattie con questa dieta facile

La dieta (dal greco δίαιτα, dìaita significa “modo di vivere”), non è utile solo a chi deve perdere peso, ma sarebbe necessaria come prevenzione o cura anche in chi soffre di:
- patologie cardiovascolari (Ipertensione, ischemia, arteriopatie);
- patologie metaboliche (diabete, dislipidemia);
- patologie del fegato (steatosi, epatite);
- patologie gastrointestinali (reflusso gastrico, disturbi intestinali);
- infezioni ricorrenti fungine (candida);
Ad esempio, seguendo il Metodo Ipertensioneok, con sole 3 settimane di dieta specifica e 10 trattamenti di Laser terapia endovena è possibile ridurre la pressione alta, senza utilizzare alcun farmaco.