BIOGRAFIA DOTTOR RAGGI FRANCESCO

È Medico Chirurgo, specialista in Igiene e Medicina Preventiva, esperto in tecnologie Laser e Ozonoterapia. È stato il primo medico italiano a utilizzare il laser endovena a bassa potenza, dopo aver effettuato numerosi training di addestramento sulla tecnica in Germania, Finlandia e Russia. Dopo essersi laureato nel 2001 presso l’Università degli Studi di Perugia, ha continuato la propria formazione all’estero, approfondendo le tecniche e i contatti intrapresi durante gli anni di studio. La passione per la ricerca e l’innovazione l’ha portato a contatto con l’International Society for Laser Applications, con la quale ha stretto un intenso rapporto di collaborazione scientifica. Nel 2010 è stato nominato Rappresentante Italiano del Parlamento E.M.L.A (European Medical Laser Association). Al rientro in Italia ha iniziato l’attività clinica come libero professionista, mettendo in pratica le competenze acquisite nelle sue esperienze all’estero, prediligendo metodi e tecnologie innovative che realmente agiscono alla base delle malattie. La passione per le tecnologie lo ha portato ad approfondire innumerevoli tipologie di dispositivi medici come l' ecografia (ECO FAST), microscopia a contrasto di fase e campo oscuro, dispositivi di ionorisonanza ciclotronica, l'ozonoterapia e la fototerapia L.E.D. che sono utilizzate nella sua attività ambulatoriale o di ricerca.

Attività di Ricerca

L’intensa attività clinica non ha arrestato la ricerca: il Dr. Raggi ha proseguito lo studio degli effetti biologici dei laser, specialmente quelli legati alle problematiche cardio-circolatorie (ipertensione, ischemia, arteriopatie obliteranti, maculopatia , ecc,) e metaboliche (diabete tipo 2). Coniugando l’interesse per le tecnologie con l’utilizzo di metodi naturali, ha sviluppato il metodo IpertensioneOK per la cura dell’ipertensione arteriosa che non prevede l'aggiunta di alcun farmaco antipertensivo. La sua forte vocazione tecnologia non gli ha fatto trascurare gli aspetti legati a metodi più naturali (correzione dello stile di vita, alimentazione sana e le piante medicinali) che ritiene essere il pilastro fondamentale di ogni terapia. La sua Specializzazione in igiene e Medicina preventiva gli ha permesso di trattare i temi della prevenzione, della correzione dello stile di vita e della promozione della salute in maniera approfondita e questo si riflette nel trattamento dei pazienti che non devono ricevere semplici e generici consigli come fare attività fisica, pochi grassi e molta frutta ma bensì informazioni precise e dettagliate sugli errori che commettono e sulle migliori soluzioni adatte al loro modo di essere. Oltre alla passione per la ricerca, coltiva anche l’interesse per la diffusione delle nuove tecnologie nella comunità scientifica: è stato l’organizzatore scientifico di tre convegni sui nuovi metodi e tecnologie in medicina, svoltisi a Terni presso l’Ospedale S. Maria e partecipa spesso come relatore nei congressi internazionali di Laser terapia. Il Dr. Raggi nel 2008 al convegno “Laser Helsinki International Congress” con la sua relazione “Intravenous Laser in Sport Medicine" è stato vincitore del premio “Miglior giovane ricercatore” insieme al suo amico e collega Dr. Vallesi.